I PRODOTTI DI BEPI TOSOLINI
IN VENDITA ON LINE

La storia è fatta di intuizioni. Come l'intuizione di Bepi Tosolini, fondatore della storica distilleria, che nel 1943 decise di trasformare un distillato umile e rustico come la grappa in un prodotto destinato ad un pubblico raffinato ed esigente. Il "patriarca dell'alambicco" riesce nel suo intento ed in pochi anni trasforma la distilleria nella più ricca cantina di grappe d'Italia, rivoluzionando il modo di fare la grappa introducendo l'affinamento in botti di frassino e degli alambicchi a vapore per preservare la delicatezza e gli aromi del prodotto. Il segreto della ricetta è la selezione delle vinacce dalle zone DOC più prestigiose e rinomate, famose in tutto il mondo. Le materie prime provengono soprattutto dalle zone DOC del Collio, dei Colli Orientali e delle Grave del Friuli da fornitori storici della distilleria, frutto di lunghe e collaudate collaborazioni. Dopo la distillazione la grappa risposa in botti di frassino o rovere per un periodo che va da 12 mesi a 20 anni.

10 risultati

10